'Guardiani della Galassia Vol. 2 ': Elizabeth Debicki su Going Gold e When She Shot That Scene

Che Film Vedere?
 
L'attrice parla anche se tornerà per 'Guardians 3' e altri progetti futuri come 'Widows' e il prossimo film di Cloverfield.

Attenzione: in questa intervista vengono discussi piccoli spoiler.

Con James Gunn's Guardiani della Galassia Vol. 2 ora suonando in giro per il mondo, mi sono seduto di recente con Elizabeth debicki per parlare di come interpretare Ayesha nel sequel Marvel. Durante la nostra ampia conversazione ha rivelato come è stata coinvolta nel progetto, quando ha scoperto che sarebbe stata d'oro, i fantastici costumi, se avesse filmato l'etichetta di Adam Warlock durante le riprese principali, se tornasse per Guardiani della Galassia Vol. 3 e progetti futuri come Steve McQueen's Vedove e Julius Onah | Film di Cloverfield senza titolo.

Come tutti voi sapete Christ Pratt (Signore delle stelle), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), vin Diesel (Grande), Bradley Cooper (Razzo), Karen Gillan (Nebulosa), Sean Gunn (Kraglin / On-Set Rocket) e Michael Rooker (Yondu) tornano tutti per il sequel, che include anche Pom Klementieff come Mantis, Tommy Flanagan come uno dei devastatori di Yondu, e Kurt Russell come Ego, il pianeta vivente. Il sequel presenta i Guardiani che lottano per mantenere unita la loro nuova famiglia mentre svelano i misteri della vera parentela di Peter Quill. Per saperne di più sul film puoi leggi la recensione di Haleigh Foutch .

COLLIDER: Quando ti stavi originariamente incontrando con James, stai parlando del ruolo, è tipo, 'A proposito, ti sto immaginando totalmente in questo film, ma ti copriremo d'oro'? Ha spiegato in cosa ti saresti cacciato?

Immagine tramite Marvel Studios

ci sarà un nuovo film di Twilight

ELIZABETH DEBICKI: Penso che l'abbia fatto in modo indiretto. Quando ripenso alla prima volta che abbiamo parlato dopo che mi aveva offerto la parte, i dettagli sono approssimativi. Non riesco a ricordare esattamente. Ricordo che è stato allora che mi è stato detto davvero chi stavo interpretando, qual è il mio ruolo nel film, e sono abbastanza sicuro che abbia detto oro. Perché, ovviamente, la mia prima domanda sarebbe stata: 'Di che colore sono?' Non appena sarai entrato Guardiani , tutta la mia litania di amici è tipo, 'Di che colore sei?' Anche al punto in cui stavo girando - perché abbiamo girato questo ad Atlanta - e poi sono tornato a LA e stavo pranzando con un amico che è un grande fan della Marvel, e ha passato tutto il pranzo alla ricerca di avanzi di pittura. È fantastico, perché non potevo dirlo a nessuno. Non sapevo, perché non avevo ancora visto l'opera d'arte per Ayesha, la portata di ciò che avevano in serbo in termini di dimensioni dei costumi e del suo look.

I suoi costumi e il suo aspetto sono molto impressionanti. È stato molto pensato.

DEBICKI: Era così pensato. Quindi Judiana, che è la costumista, è un genio. Penso che abbia un talento incredibile. E James è un visionario ed è audace, e loro due insieme e poi i reparti di acconciatura e trucco erano incredibilmente talentuosi. Quindi, quando ho visto per la prima volta l'artwork di Ayesha, ricordo di essere entrato nell'ufficio di James ed era tutto intorno alle pareti, tutti i personaggi, e c'era la sezione Ayesha, e non avrei potuto davvero immaginarlo più meravigliosamente , Credo. È stato così eccitante per me arrivare a questa miscela di abiti d'epoca elisabettiani, metallici, un po 'amazzonici, molto operistici e molto teatrali. Lo adoro come attore, è fantastico.

Ti farò una domanda che non farò fino a quando le persone non avranno visto il film.

Sì. Quando hai appreso per la prima volta della storia di Adam Warlock e del significato di quello che stavi facendo? Conoscevi quel personaggio?

DEBICKI: Lo ero, perché quando ho fatto la mia ricerca sul bambino all'inizio prima di ottenere una ricerca adeguata da James Gunn, ho imparato che lei ha questa relazione all'interno dell'universo con questo personaggio. Non lo sapevo davvero, ho sempre pensato che se avessero fatto progressi con Ayesha che la storia sarebbe probabilmente andata lì. È stato solo dopo aver realizzato il film e girato quel tag che ho capito, attraverso i miei amici impazziti per la Marvel, l'importanza di Adam Warlock e cosa significa per i film e dove possono andare con loro ora. Ma sono ancora la prima persona ad alzare la mano e dire che sono un debuttante Marvel, sto imparando tutto al volo.

Hai filmato quel tag durante le normali riprese?

DEBICKI: No.

Da quanto tempo l'hai girato?

DEBICKI: Qualche mese fa. L'anno scorso, ma non quando stavamo girando il film.

Quando hai firmato, presumo che tu abbia firmato per - tutti coloro che firmano per i film Marvel firmano un contratto multi-immagine. James ha detto che Adam Warlock è il ragazzo per Guardiani 3 .

DEBICKI: James l'ha detto?

Si.

DEBICKI: Quindi ne sai più di me.

Oh, te lo sto facendo sapere?

Immagine tramite Getty

DEBICKI: Dimmi che aspetto ha il mio anno, fondamentalmente.

È quello che stavo per chiederti, hai parlato con James? Ti sei davvero divertito a farlo, al punto che dicono che tornerai -

DEBICKI: Sto tornando, sì. 100%. Mi piaceva farne parte, adoro lavorare con James. Prima di tutto, è un bravissimo ragazzo, ma è un ottimo regista. Il suo set è divertente, libero e molto liberatorio, e penso che con Ayesha, quello che provo per lei come attrice, è che sembra la punta dell'iceberg di dove quel personaggio può andare in termini del suo viaggio emotivo, suppongo e cosa sta cercando di ottenere nell'universo. Questo mi eccita.

C'è molto spazio per crescere. Con la Marvel, a volte questi cattivi vengono fuori e finiscono per essere in un film, e non vedo il tuo personaggio come un cattivo, di per sé, ma sai cosa intendo.

DEBICKI: Antagonista, certo.

Sherlock avrà una stagione 5

Sono solo uno e fatto. Penso che il tuo personaggio e la tua razza ne abbiano la possibilità. Hai parlato con James di dove potrebbe andare tutto questo, o Feige?

DEBICKI: Le mie labbra sono sigillate, indipendentemente da quando lo stampi, ma sì, è la risposta abbreviata, sì. Le mie labbra sono così sigillate, le mie mani sono così legate, ma l'unica cosa a cui posso rispondere con certezza è che se me lo chiedessero, non ci penserei nemmeno.

Voglio assolutamente parlare del fatto che sei nel nuovo film di Steve McQueen Vedove . È anche quello che chiamiamo talento.

DEBICKI: È piuttosto talentuoso, sì.

Credo che sia il seguito di un film che è andato abbastanza bene, ho sentito delle voci. Com'è stato incontrare Steve, e com'è stato lavorare con lui e realizzare questo progetto?

Immagine tramite Marvel

DEBICKI: Non l'ho ancora girato.

Oh veramente?

DEBICKI: Stiamo per iniziare a girare. No, ma l'ho incontrato.

Era lui o era la sceneggiatura che diceva 'Devo farlo'?

DEBICKI: Direi che è stato Steve. Penso che come attore, storia e sceneggiatura siano fondamentali. La scrittura, per me, è seconda solo a chi dirige il progetto. Se vuoi davvero lavorare con un regista, voglio dire, striscerei a pancia in giù sui carboni ardenti per lavorare con Steve McQueen. Non diteglielo e non stampatelo, perché non voglio che pensi che prima di iniziare a lavorare sono una specie di adulatrice ossessiva. Voglio dire, penso che sia un genio. È un regista geniale.

Sì, come ho detto, molto talentuoso. Ho scherzato con molti attori e amici attori dicendo che tutti vengono pagati per la promozione e il lavoro è gratuito.

DEBICKI: Questo è tutto. Per qualcosa del genere, voglio dire, sono così diversi, il film di Steve e poi questo. Mi sento così fortunato come attore ad essere in grado di fare progetti così diversi e interpretare parti così diverse, ma sono entrambi una gioia. Come attore, vuoi essere in grado di affondare i denti nelle cose e interpretare una varietà di personaggi e generi diversi. Non ho mai fatto niente del genere Guardiani in termini di - so che Ayesha è etero, ma in un mondo abbastanza comico.

Quando ripensi alla realizzazione del film, ci sono un giorno o due che ricorderai sempre?

Immagine tramite Marvel Studios

DEBICKI: Sì, il primo giorno nella sala del trono, quello è stato il battesimo del fuoco e la prima volta che ho lavorato sul set o con qualcuno di loro o con James, e quel vestito era una cosa piuttosto estrema da indossare. E poi l'isola innevata con le devastazioni e il bordello, quella è stata una giornata fantastica perché quel set era quasi completamente costruito. Nevicava, c'erano falò, tutte le devastazioni erano completamente truccate, tutti i fembot erano in protesi complete e Sylvester Stallone era sul set. Quello è stato un giorno in cui ho pensato, 'Oh, devo davvero registrare questo qui.' Ricordalo quando ho 85 anni, seduto sul mio divano da qualche parte.

Salterò completamente gli argomenti. Sei in un imminente Cloverfield film, che è anche molto bello. Cosa puoi stuzzicare le persone al riguardo, l'hai già visto?

DEBICKI: Non l'ho ancora visto completato, non posso dirti nulla, posso dire che è decisamente Cloverfield ora, posso sicuramente dirlo. Guarda, tutto quello che posso dire è che sono davvero entusiasta che venga fuori, ed è materiale davvero interessante. Non ho mai letto niente del genere, quindi sono davvero affascinato nel vedere come tutto si concretizza e come le persone rispondono ad esso, penso che sarà fantastico.

Immagine tramite Marvel Studios

Immagine tramite Marvel Studios

Immagine tramite Marvel Studios