Recensione 'Land': Robin Wright crea una semplice e delicata storia di guarigione | Sundance 2021

Che Film Vedere?
 
'Land' funziona più o meno come ci si aspetterebbe, ma ciò non diminuisce il suo impatto.

Robin Wright ha avuto un'impressionante carriera di attore che va dai classici come La sposa principessa a indie premurose come Il Congresso al primo successo in streaming con Castello di carte . Ora fa il suo debutto alla regia con Terra , un dramma tranquillo e incentrato sui personaggi che utilizza lo splendido scenario del Wyoming come ambito senza mai perdere di vista la posta in gioco umana al centro della sua storia. È il tipo di film che potrebbe suscitare una facile derisione ('Buttercup va in campeggio con har har har'), e tuttavia la serietà delle interpretazioni principali di Wright e della sua co-protagonista Demián Bichir ci tiene sempre inchiodati in questa bella storia di amicizia e redenzione.

Edee (Wright) ha deciso di diventare un eremita che vive fuori dalla terra in seguito a una devastante tragedia personale. Sta praticamente vivendo sull'orlo del suicidio ma ha fatto una promessa a sua sorella Emma ( Kim Dickens ) per non infliggere alcun autolesionismo. Invece, decide di farcela vivendo in una capanna nella solitaria regione selvaggia del Wyoming, ma non è equipaggiata per sopravvivere in un posto del genere. Si avvicina alla morte finché non incontra il cacciatore locale Miguel (Bichir). Sebbene Edee sia cauto nel creare nuovi legami, lei e Miguel iniziano un'amicizia mentre lui le insegna non solo come vivere in natura, ma come vivere di nuovo nel mondo.

Terra è una storia semplice quasi travolgente, e forse in un tempo e in un luogo diversi non avrei la pazienza per questo. Forse se questo fosse il mio quinto film della giornata il 6 ° giorno del Sundance Film Festival, dove ero lì di persona ed esausto, non mi innamorerei del suo fascino. Ma l'ho visto a casa (dove quest'anno sarà il Sundance poiché è condotto in digitale) e l'ho visto dopo quasi un anno in cui sono stato rinchiuso in casa e mancava la connessione umana. Tra questo e Nomadland , Sono pienamente disposto ad ammettere che posso facilmente essere conquistato da qualsiasi film in cui un protagonista va all'aperto, ammira le bellezze naturali del nostro paese e fa nuove amicizie. Quella realtà si è ora trasformata in una fantasia durante COVID, ma è una fantasia che può essere realizzata dall'altra parte di questa pandemia.

Ma il merito del fascino del film va anche a Wright, che non ha mai bisogno di sopraffare il pubblico o di appoggiarsi alla stilizzazione per raccontare la sua storia. Questo è il tipo di film che usa la cinematografia diretta ed efficace per trasmettere informazioni come all'inizio del film in cui un'Edee emotivamente distante viene filmata in interni bui mentre i luminosi dintorni illuminati dal sole dei suoi dintorni brillano sullo sfondo. Wright sa cosa sta facendo, e invece di mirare esclusivamente a belle composizioni (e il luogo le offre molte di quelle), è sempre radicata nello stato emotivo e nella crescita di Edee. Questo, insieme alle prestazioni incredibilmente fantastiche di Wright e Bichir, fanno di un film in cui siamo coinvolti nei personaggi anche se possiamo vedere come probabilmente si svolgerà la storia.

Sono anche grato per questo Terra non si tratta di colpi di scena o rivelazioni. La narrazione è dritta come una freccia e c'è qualcosa di confortante in questo racconto di base di dolore e guarigione attraverso la crescita personale e relazioni di buon cuore. Terra potrebbe non essere particolarmente profondo, ma non tutti i drammi indipendenti devono essere complessi e stratificati se raggiungono le giuste note emotive. Nel suo primo film dietro la telecamera, Wright suona quelle note come un vecchio professionista.

Valutazione: B

Per ulteriori recensioni sul Sundance 2021, controlla i link seguenti:

  • CODA
  • Otto per l'argento
  • John e il buco
  • Homeroom
  • Come finisce
  • Meraviglioso e il buco nero
  • Al mio tre
  • I fratelli Sparks
  • Street Gang: come siamo arrivati ​​a Sesame Street