Recensione 'Unfriended: Dark Web': Ricorda, Internet è malvagia e terrificante | Fantasia 2018

Che Film Vedere?
 
Il sequel di 'Unfriended' di Blumhouse è inesorabilmente meschino, ma un uso impressionante del formato 'Screenlife'.

come guardare tutti i film Marvel

Non devi sforzarti molto per avere paura di Internet in questi giorni. Dal flusso costante di molestie online alle interferenze straniere che alterano la storia nelle elezioni democratiche, è ovvio che Internet, con tutti i suoi vantaggi, viene spesso utilizzato come strumento di manipolazione e distruzione. Diavolo, c'è una ragione per cui il direttore dell'FBI ha avvertito le persone di coprire le loro webcam. Con il 2014 Unfriended , Blumhouse e regista Levan Gabriadze ha incanalato la fobia di Internet in uno stupido ma divertente thriller horror che affronta il bullismo digitale con un'inclinazione paranormale, raccontato interamente dal punto di vista dello schermo di un laptop.

Per il nuovo sequel in stile antologico Unfriended: Dark Web , che non condivide nient'altro che un titolo e un formato con l'originale, il regista Steven Sucso abbandona ogni pretesa di sciocchezza giovanile in favore di un viaggio brutale e cupo negli oscuri recessi del dark web, dove un gruppo di amici in età universitaria si trova oggetto di un intrattenimento in streaming seriamente contorto. Il film segue la banda sorprendentemente simpatica, che si tiene in contatto tramite Skype per la loro normale serata di gioco, una tradizione che li vede impallidire da tutto il mondo, anche se la maggior parte di loro vive ancora abbastanza vicino da creare una certa tensione nel terzo atto mentre ci provano. per salvarci la vita a vicenda.

Immagine tramite Blumhouse Tilt

Li incontriamo attraverso Matias ( Colin Woodell ), che avvia il suo nuovo laptop brillante (leggi: rubato) e così entriamo nel mondo di Dark web con il famigerato 'bwom' di Apple. Dopo alcuni tentativi di password graditi alla folla, Matias è entrato e impariamo rapidamente alcune cose su di lui. Per prima cosa, ovviamente, è un ladro, quindi non è così onesto. È anche piuttosto intelligente, avendo creato un software di traduzione ASL ed è follemente innamorato della sua ragazza Amaya ( Stephanie nogueras ), una giovane donna con problemi di udito che lotta con la loro difficoltà di comunicazione - lei può capirlo, ma lui non riesce a capirla. E nonostante i suoi evidenti affetti (avvia subito una playlist a lei dedicata), non è disposto a fare lo sforzo di imparare l'ASL da solo. Cerca di fare qualcosa di dolce, manca il punto e hanno un bel litigio. È allora che inizia la Game Night e vediamo Matias passare ansiosamente tra finestre e chat, cercando di convincere Amaya a parlare con lui e allo stesso tempo partecipare al divertimento.

la passeggiata joseph gordon-levitt

'Screenlife', che è il nome per il fiorente sottogenere di film raccontati attraverso gli schermi dei dispositivi, sta diventando sempre più popolare di anno in anno e Sucso assume il formato come un professionista esperto, costruendo abilmente la tensione attraverso le chat video sovrapposte e il tutto ansia riconoscibile di quella bolla di sms a tre punti scomparsa. Al giorno d'oggi, parliamo tutti il ​​linguaggio della tecnologia e ogni nuovo film Screenlife amplia ulteriormente il dizionario sullo schermo.

Non passa molto tempo prima che Matias scopra un file appena nascosto sull'unità del suo laptop, e lì scopra una finestra su una parte pericolosa del dark web, insieme a una cartella piena di file video agghiaccianti: un uomo si avvicina alla finestra di un'adolescente mentre dorme , una giovane donna con una catena al collo si lancia in avanti verso una lattina di cibo che è appena fuori dalla sua portata. Proprio così, lui ei suoi amici sono nella merda, coinvolti in un giro sotterraneo di assassini che scambiano milioni in bitcoin e ti insegnano il significato di 'Trephination' (significa praticare un buco nella testa di qualcuno - ti ha salvato un inquietante Google).

Immagine tramite Blumhouse Tilt

Una volta che il vero gioco è in corso, Sucso usa le sue capacità di costruzione della tensione con effetti impressionanti. Vediamo l'azione solo dal punto di vista dello schermo di Matias, ma la tensione non rallenta mai perché Sucso sa come assicurarsi che ogni pressione di tasti, clic del mouse e chiacchiere in chat abbia dietro di sé un intento emotivo. La peggiore qualità tecnica del film è l'insistenza a sfocare i cattivi ogni volta che compaiono sullo schermo - un residuo stilistico del primo film che non funziona senza la presenza soprannaturale. Ogni volta che lo schermo si confonde, vieni immediatamente escluso dal film, non solo perché è rumoroso e distrae, ma perché non ha senso. Il rovescio della medaglia, il paesaggio sonoro del film è un vero trucco di montaggio, che attira la tua attenzione senza interruzioni per tenerti nella testa di Matias da un momento all'altro, aiutando il pubblico a passare tra scene e scene senza il vantaggio del tradizionale lavoro di ripresa.

Ma se Dark web è un risultato tecnico e un'esperienza avvincente, è anche troppo crudele e meschino per essere divertente la metà dell'originale. In fin dei conti, stai praticamente guardando un film snuff di 90 minuti, e se ti piace quel tipo di film dell'orrore, fantastico! Unfriended probabilmente sarà molto divertente per te. Altrimenti, woof, allaccia la cintura perché questo è un film oscuro ea volte è davvero sconvolgente. In particolare nel terzo atto; un tritacarne della miseria che ingoia ogni personaggio e lo sputa a pezzi.

In virtù di essere il ragazzo che mette tutti in questo casino, Matias è un tipo piuttosto fastidioso, ma Woodell fa un ottimo lavoro dotandolo di pathos e rimpianto. Il resto della banda è abbastanza simpatico, con spettacoli eccezionali Esci sfondamento Betty Gabriel e l'attore di The Originals Andrew Lees , entrambi hanno il privilegio di interpretare i personaggi più sensati.

Immagine tramite Blumhouse Tilt

Superman è davvero morto in Batman vs Superman?

Nessuno è davvero un vero e proprio sciocco in questo film - è difficile immaginare cosa faresti di diverso nello scenario - e questo fa molto per farti girare lo stomaco quando inizia la violenza. Se succede a loro, potrebbe succedere a te e l'idea che ciò possa accadere a chiunque in qualsiasi momento è un fattore importante in ciò che rende Dark web efficace. Uno dei personaggi è persino fatalmente ucciso da SWAT, una paura legittima per chiunque abbia mai creato una comunità di persone Mad Online.

quale serie tv dovrei guardare?

Detto questo, il film si sforza ai confini della convinzione quando si tratta di quanto questi hacker possono ottenere. Dark web sembra pensare che Internet sia magico, consentendo a questo anello di assassini di fare qualsiasi cosa in qualsiasi momento. Unfriended ': Dark Web' I colpi di scena sono raramente una sorpresa, ma sono efficaci e inquietanti. Ben realizzato, ben eseguito e scritto per alimentare le paure della paranoia dell'era di Internet, Dark Web i È un brutto thriller calibrato che ti entra sotto la pelle, ma a seconda della tua disposizione, potresti scoprire che non ti piace la sensazione una volta che è lì.

Valutazione: C +

Unfriended: Dark Web proiettato al Fantasia Fest 2018 e arriva nelle sale il 20 luglio.

Immagine tramite Blumhouse Tilt