Viola Davis e Thuso Mbedu parlano di 'The Woman King', filmando le acrobazie e lottando per realizzare il film

Che Film Vedere?
 

Condividono anche quale sequenza è stata la più difficile da realizzare.

  la donna re sociale

Con il regista Gina Prince Bythewood 'S ( La vecchia guardia, Amore e basket ) Il Re Donna ora recito nei cinema, con cui ho avuto modo di parlare di recente Viola Davis e Aiuta Mbedu sulla realizzazione del film ispirato a fatti realmente accaduti. Durante l'intervista, Davis e Mbedu hanno parlato di quanto hanno lavorato duramente per assicurarsi che l'azione fosse fantastica, facendo le loro acrobazie, com'è davvero dietro le quinte quando si gira un film, e quanto hanno dato di sé al progetto.

Il Re Donna racconta la storia dell'unità di guerriere tutte al femminile che proteggeva il regno africano del Dahomey, uno degli stati più potenti del continente africano durante il diciottesimo e diciannovesimo secolo. Il film segue Nanisca (Davis) mentre addestra la prossima generazione di reclute e le prepara alla battaglia contro un nemico determinato a distruggere il loro stile di vita. Sono anche protagonisti del film Lashana Lynch , Giovanni Boyega , Sheila Atim , Adrienne Warren , Jayme Lawson , e Eroe Fiennes-Tiffin .

Il film è stato scritto da Dana Stevens e basato su una storia di Maria Bello e Stevens. Il Re Donna il direttore della fotografia lo è Polly Morgan e i produttori lo erano Cathy Schulman Viola Davis, Giulio Tennone , e Maria Bello.

  Viola Davis in procinto di combattere

Guarda cosa avevano da dire Viola Davis e Thuso Mbedu sopra, oppure puoi leggere la nostra conversazione qui sotto.

COLLIDER: Voglio davvero iniziare con le congratulazioni per il film. È difficile realizzare qualsiasi film. Immagino che realizzare questo film sia stata una sfida tremenda dopo averlo visto. Adoro conoscere il dietro le quinte della realizzazione dei film. C'è qualcosa che pensi possa sorprendere le persone nell'apprendere l'effettiva realizzazione di questo film?

VIOLA DAVIS: Quello di cui penso che chiunque sarebbe sorpreso è quanto sia stato difficile farlo, solo portarlo sullo schermo. Perché penso che le persone pensino solo che tu abbia l'ideazione del film, e poi lo vedi sullo schermo; tutto ciò che c'è in mezzo, nessuno ne parla. Quelle battaglie nella stanza, la spinta per il tuo valore, la lotta per gli attori, la lotta per il budget, la lotta per i capelli, le scelte dei capelli, le scelte dei guardaroba, le scelte di, non so, anche il cicatrici, tutto è una lotta. E penso che questo sia ciò che sorprenderebbe di più le persone, perché penso che le persone abbiano un'idea che sia più facile di quello che è. Questo è quello che direi.

THUSO MBEDU: Sì. Da parte mia, sarebbero le acrobazie. Durante il mio processo di audizione, ho dovuto sottopormi a un test fisico per il coordinatore degli stunt per determinare se sarei stato in grado di fare le mie acrobazie o meno, perché dovevamo fare le nostre acrobazie nel progetto. Molto gradito, ottimo, però, ho paura delle altezze e ho avuto due sequenze di filo. E poiché lo facciamo noi stessi, non siamo controfigure, non ci viene naturale. C'è un lo fai ancora e ancora. Arrivato a un punto in cui ho detto a Danny, ero tipo 'Ti ricordi che ho paura delle altezze?' Roba del genere. Ma si.

DAVIS: E abbiamo dovuto nuotare.

MBEDU: Sì, il test. Avevano il test di nuoto, tutto.

DAVIS: Ero tipo, sto per annegare. Ecco cosa sarebbe successo.

  così-mbedu-la-donna-re
Immagine tramite Sony Pictures

Voglio assolutamente sapere dopo averlo fatto, hai un nuovo rispetto per quello che fa Liam Neeson nel Prese film?

DAVIS: Assolutamente.

E solo tutte le stelle d'azione.

DAVIS: Assolutamente. Ma avevo rispetto per quello che faceva prima, perché non solo le sequenze d'azione, ma devo dire anche la sua età. Non verrà sul set come un ventenne, dove il tuo corpo ringiovanisce più facilmente. Ma questo è con qualsiasi cosa; una volta che fai davvero qualcosa, ne vedi la fantasia e la realtà.

Ho pensato che Gina avesse fatto un ottimo lavoro con le scene d'azione di questo film, ed entrambi avete fatto un ottimo lavoro. Hai accennato un po' alle sfide di ciò che serve per fare queste cose, ma hai mai fatto 20 riprese di alcune di queste cose? Puoi parlarci del dietro le quinte delle riprese di una delle sequenze?

MBEDU: Sì. Parlerò. Le reclute hanno un percorso ad ostacoli per dimostrare il loro valore nel film e c'è la sequenza della spina. E ci sono più angolazioni che vogliono ottenere, più persone che vogliono coprire. E ho anche questa cicatrice che viene dalla spina, che attraversa le spine. E quel giorno, poiché avevamo un tempo limitato per girare tutto, e quindi anche con qualcosa del genere, sì, avevamo l'unità B che lo copriva, ma è anche come se fossimo consapevoli del tempo, ma non vogliamo cambiare breve la sequenza stessa. E mi sono rotto il ginocchio il giorno in cui stavamo girando il percorso a ostacoli, ma poi di nuovo, stiamo facendo le nostre acrobazie e quando vedi Nawi fare questo mentre corre verso quella piattaforma, è perché il mio ginocchio era rotto, e ho iniziato correre e saltare su quella piattaforma. Roba del genere. Sì. Sì. Sì.

  lashana-lynch-la-donna-re
Immagine tramite Sony Pictures

Non so se vuoi aggiungere qualcosa.

DAVIS: Beh, ho dovuto capovolgere un uomo nella scena del raid del villaggio quando siamo usciti dall'erba, e poi ho combattuto contro questo ragazzo e l'ho capovolto, e loro hanno detto: 'Taglia! Non ha funzionato'. E io ero tipo 'Aspetta, aspetta, aspetta. cosa?' E poi penso di averlo fatto 20 volte. E sto dicendo 20 volte in cui stai letteralmente lanciando un uomo di 200 libbre sulla schiena e sul fianco. E ho pensato tra me e me, ci sono state volte in cui ho detto: 'Okay, qualcun altro dovrà interpretare questo ruolo. Dovranno chiamare un'altra attrice. Dovremo chiedere ai Sony Studios di più soldi e dovrà essere così'. Perché in realtà, eravamo come Agojie in termini di cicatrici da battaglia.