Perché gli episodi più brevi hanno reso la seconda stagione di 'The Umbrella Academy' uno spettacolo migliore

Che Film Vedere?
 
Uno sforzo concertato per andare al sodo ha cambiato lo spettacolo in meglio.

valutazioni delle storie horror americane per stagione

La maggior parte dei critici lo concorda The Umbrella Academy La seconda stagione è un miglioramento rispetto alla prima stagione del programma Netflix. Per non dire che la prima stagione è brutta - mi è piaciuta molto - ma tutto sembra essere un po 'più coeso, più soddisfacente e francamente più stretto nella seconda stagione. Non è un caso. I 10 episodi che compongono la seconda stagione di questo strano e meraviglioso adattamento a fumetti sono, nel complesso, più brevi dei 10 episodi che componevano la prima stagione, e questo piccolo cambiamento di taglio di cinque minuti qui e 10 minuti là fa un mondo di differenza. Un cambiamento da cui potrebbero imparare molti altri programmi Netflix.

La durata media di un episodio di The Umbrella Academy La stagione 2 è di 51,8 minuti, contro una durata media di 54,8 minuti per la stagione 1. Può sembrare una differenza trascurabile, ma puoi assolutamente sentire la tensione della stagione 2. Sono un grande fan della prima stagione dello show, in quanto ha introdotto questa famiglia disfunzionale di bizzarri in modo audace e ha scavato in profondità nei loro personaggi, traumi e unicità in modi convincenti. Ma in quasi tutti gli episodi, hai colpito una scena che sembrava non necessaria. Potresti sentirlo quasi non appena è iniziato. La maggior parte di questi erano solo piccoli momenti di carattere, piccoli scambi tra Lutero ( Tom Hopper ) e Allison ( Emmy Raver-Lampman ) o più di quella relazione imbarazzante tra Vanya ( Ellen Page ) e Leonard ( John Magaro ), ma quasi sempre ha calpestato il territorio che avevamo già attraversato. Oppure utilizzava il dialogo per esprimere ciò che avrebbe potuto essere espresso in modo più efficiente con uno sguardo o un gesto.

Foto di Christos Kalohordis / Netflix

Questo non è unico per The Umbrella Academy . Prestige TV ha l'abitudine di scambiare la lunghezza per la qualità, poiché gli spettacoli vanno da Daredevil per Figli dell'anarchia anche Stranger Things hanno momenti o episodi che si trascinano un po 'troppo a lungo. Ovviamente l'intero modello di business di Netflix dipende dal fatto che tu, spettatore, trascorri più tempo possibile a guardare Netflix in modo che il servizio di streaming non si lamenterà quando gli episodi arrivano un po 'a lungo. E ci sono eccezioni in cui è necessaria un'ora o più per raccontare l'intera storia di un episodio. Ma c'è anche valore nella brevità. Ricordo di essere rimasto scioccato quando, nella prima stagione di David Fincher È meticolosamente realizzato Mindhunter , Ho colpito un episodio della durata di soli 34 minuti. Questo perché Fincher sapeva di aver bisogno solo di 34 minuti per raccontare quella particolare storia e non era interessato ad aggiungere 20 minuti di scene solo per aumentare la lunghezza. E l'episodio è stato tanto meglio per questo.

stanza rossa infestazione della casa in collina

The Umbrella Academy La seconda stagione è una prova positiva che mentre il pubblico può pensare di volere più tempo possibile con questi personaggi, quello che vogliono davvero è tanto qualità tempo con questi personaggi possibile. Gli episodi della seconda stagione non sono affatto brevi - sono ancora più lunghi delle normali serie televisive via cavo o in rete - ma in realtà non hanno molto grasso su di loro. Showrunner Steve Blackman e gli scrittori e gli editori dello spettacolo hanno compiuto uno sforzo concertato per concentrarsi su 'solo le cose buone' in questa stagione, e il ragazzo è efficace.

Immagine tramite Netflix

Infatti, in un'intervista con la stessa Christina Radish di Collider, Blackman ha rivelato di aver preso una decisione consapevole di creare episodi più brevi in ​​questa stagione di sua spontanea volontà, non a causa delle note di Netflix:

“Mi sentivo come se, guardando tutti gli altri spettacoli là fuori nell'universo, meno di 50 minuti fosse una quantità di tempo più digeribile. Alcuni spettacoli durano 56 minuti o 58 minuti. Solo guardando soggettivamente lo spettacolo, ho sentito che era lungo e volevo davvero stringerlo e spostarlo a un ritmo molto più veloce, quest'anno. Ecco perché è stato modificato e penso che funzioni in questo modo. Dobbiamo ancora raccontare la storia di tutti, il che è una sfida, ma a un ritmo che si avvicina. '

Non c'è episodio della seconda stagione che sembri superfluo e pochissime scene che siano indulgenti. Sì, alla fine della seconda stagione mi restava un disperato bisogno di più dal team della Umbrella Academy. Ma preferirei essere lasciato a desiderare di più che a sentirmi imbottito. L'efficienza della narrazione è una virtù e più spettacoli farebbero bene a imparare The Umbrella Academy Gli aggiustamenti di.

Adam Chitwood è il caporedattore di Collider. Puoi seguirlo su Twitter @adamchitwood .

film di paura per bambini su netflix

Immagine tramite Netflix